Una Dama da Conquistare

Una dama da conquistare Book Cover Una dama da conquistare
Kasey Michaels
Fiction
Harlequin Mondadori spa
2010-12-13T00:00:00+01:00
322
How to Tame a Lady

Riuscirà la più pestifera delle gemelle Daughtry a mettere la testa a posto?

Un piano infallibile…

Lady Nicole Daughtry è la ribelle di famiglia: sempre allegra e pronta a raccogliere ogni sfida, lei va incontro alla vita a braccia aperte, prendendola di petto.

A Londra per la sua prima Stagione mondana, la giovane e scapestrata Lady Nicole è decisa a provare tutti i divertimenti che la Capitale ha da offrire, lasciando dietro di sé una scia di cuori spezzati.

Eh, già! E’ determinata a far cadere ai suoi piedi tutti gli sventurati gentiluomini che avranno la sfortuna di invaghirsi di lei, senza mai farsi coinvolgere. Il comportamento della madre, con i suoi tre matrimoni, e la tragica storia d’amore di sua sorella Lydia hanno convinto la fanciulla che l’amore porta solo dispiaceri, e a giurare a sé stessa di non sposarsi mai.

Lucas Paine, Marchese di Basingstoke, si ritrova invischiato in una faccenda che non gli piace per niente: un influente politico gli ha promesso informazioni sul suicidio del padre in cambio del suo aiuto nel fomentare le folle, già ridotte allo stremo, per suscitare una rivolta.

Sebbene non gli piaccia agire in quel modo, Lucas accetta, nella speranza di gettare un po’ di luce sull’aura di mistero che circonda la morte del genitore.

Un incontro s- fortunato …

Durante una passeggiata, che viene rovinata dalla pioggia, Nicole va a sbattere contro qualcosa di caldo… E solido: è il Marchese di Basingstoke. Che rimane imbambolato a guardarla, tenendola stretta per un lungo momento, finché il suo amico Fletcher, Lord Yalding, non lo distrae dalla sua trance con un commento.

Anche Nicole non è indifferente al bel marchese, ma rimane comunque scioccata quando la sorella, sempre corretta in materia di etichetta, lo invita a cena per quella sera; si scopre così che Lucas e Rafe, il Duca di Ashurst, hanno combattuto insieme sulla Penisola, e sono grandi amici.

Dopo aver conosciuto meglio Nicole, ed esserne rimasto sempre più affascinato, Lucas le propone un finto corteggiamento. Quando lei accetta, Lucas è felice: non sa ancra che dietro l’aspetto intrigante di Nicole si nasconde una mente sveglia e acuta, a cui non sfugge niente.

Quando si mette i testa qualcosa, Nicole è come un cane con l’osso: non molla finché non l’ha ottenuto; e quando Lucas si rivela reticente a svelarle il motivo per cui gli serve fingere di corteggiarla, lei si mette in testa di scoprirlo… E quello che viene a sapere non le piace per niente.

Non hanno fatto i conti con l’amore…

Mentre Lucas è deciso a portare avanti l’incarico che gli è stato assegnato, per quanto spregevole sia, Nicole è decisa a non rivederlo più: non vuole preoccuparsi per lui, né, tantomeno, provare sentimenti che somigliano tanto all’amore.

Ma le cose non sono più semplici come sembravano all’inizio: quando Lucas rifiuta di portare avanti i piani per la sommossa popolare, l’uomo che lo aveva ingaggiato minaccia sia lui che la famiglia della donna di cui si è scoperto innamorato.

Riuscirà Lucas ad evitare un disastro senza far sprofondare la famiglia Daughtry nello scandalo? E riuscirà Nicole ad aprirsi all’amore?

Manca quel po’ di zucchero…

La storia di Nicole è ricca di avventura, esattamente come ci si aspetta dalla ragazza che abbiamo conosciuto nel romanzo precedente, sempre pronta a buttarsi nella mischia e a fare dispetti, .

La storia di Nicole è tutto quello che ci si aspettava… E forse qualcosina in meno. Il racconto scorre via liscio, ed ha tutti gli ingredienti per tenerci con il fiato sospeso: una debuttante ribelle e anticonvenzionale, un fascinoso marchese immischiato in un intrigo, una madre frivola e a dir poco, imbarazzante, un nemico borioso e sicuro di sé…

Quello che manca, non so dirlo con precisione. Ma qualcosa manca di sicuro: forse dopo l’intensità della storia d’amore tra Charlotte e Rafe ci si aspetta altrettanto da questa;  forse l’intrigo, e la minaccia alla famiglia Daughtry, si risolvono, tutto sommato, troppo facilmente; forse c’è troppo poco antagonismo, a parte quello di un nemico che, diaciamocelo, come cattivo non vale poi questo granché …

A parte i difetti che ho elencato sopra, il romanzo ha comunque moltissimi meriti: i personaggi hanno spessore e sono ben strutturati, la storia riesce a dare al lettore una certa misura di suspence e incertezza, la protagonista intraprende un percorso di crescita interiore decisamente apprezzabile.

Inoltre è interessante vedere come, alla fine, siano le donne della famiglia a prendere in mano la situazione.

Fatte tutte queste considerazioni, il libro è stato scritto da una bravissima autrice, come è la Michaels, e vale la pena di essere letto; anche se, a mio parere, non è il romanzo più bello di questa serie, quella tra Lucas e Nicole rimane comunque una bella storia d’amore.

 

 

 

 

 

 

 

I Dubbi di Una Nobildonna

I Dubbi di Una Nobildonna Book Cover I Dubbi di Una Nobildonna
Fratelli Blackthorn
Kasey Michaels
Fiction
Haper Collins Italia
20 giugno 2013
E - book
350
Much Ado About Rogues

Così si conclude la trilogia dei fratelli Blackthorn...

Una pecora più nera delle altre

Don John “Black Jack” Blackthorn è la pecora nera di una famiglia che di convenzionale ha ben poco.

Tra i figli illegittimi del marchese di Blackthorn lui è quello più chiuso, più cupo, quello con tanti segreti da nascondere; ma è solo a causa di uno di essi che fuggirà di casa da giovanissimo per diventare una delle spie più in gamba di tutto il Regno.

Anche i più bravi, però, hanno qualche punto debole, e quello di Don John Blackthorn si chiama Tess Fonteneau, la figlia del suo mentore, dell’uomo che lo ha tolto dalla strada quando era solo un giovane ferito nell’animo e lo ha avviato a quella che è diventata una brillante carriera. Sotto la guida di quest’uomo, Don John ha imparato tutto quello che c’è da sapere sul mestiere di spia, ed ha conosciuto l’amore.
Poi, in un solo attimo, anche questa nuova vita è andata in pezzi, e Don John ha dovuto andarsene, lasciando dietro di sé ben più di quello che immagina.

Adesso la Corona gli chiede di tornare indietro per cercare Sinjon, l’uomo che gli ha insegnato tutto quello che sa, perché quell’uomo è misteriosamente scomparso. E’ inevitabile quindi, che Don John incontri di nuovo il suo amore di gioventù.

Errori imperdonabili

Tess Fontaneu non potrà mai perdonare Jack per la parte che ha avuto nella morte di suo fratello; una volta lo aveva amato con tutto il suo cuore, ma dopo il tragico evento vorrebbe non averlo mai conosciuto.

Se quell’uomo non fosse mai entrato nelle loro vite, lei avrebbe potuto prendere il suo posto a fianco del padre, aiutarlo nel suo lavoro di spionaggio, lasciando così libero il fratello di perseguire i suoi studi, ma Jack aveva usurpato quel posto, e come conseguenza il povero Renè aveva perso la vita.

In un colpo solo la giovane ha perso il fratello che adorava e l’uomo che amava.

Un viaggio ricco di sorprese…

Durante il viaggio che intraprendono alla ricerca del misterioso Sinjon, Tess e Jack scoprono che le cose sono ben più complicate di quelle che sembrano.
In un folle viaggio tra spie, intrighi e segreti vecchi di anni, riusciranno Jack e Tess a vincere l’egoismo dei genitori e le ferite del passato e coronare finalmente il loro sogno d’amore?

Il romanzo perfetto per un finale di serie davvero esplosivo: ricco di sentimento, intrigo e segreti a non finire… Ogni pagina è un’altalena di sentimenti, ogni capitolo un mistero da svelare. E quando tutto sembra finito, si viene finalmente a scoprire il segreto che ci ha tenute con il fiato sospeso fin dal primo libro della serie: vi garantisco che sarà un’assoluta sorpresa!

Innocenza e Passione

Innocenza e Passione Book Cover Innocenza e Passione
Fratelli Blackthorn
Kasey Michaels
Romance
Haper Collins Italia
2012
E - book
322
A Midsummer Night's Sin

Come nella commedia di Shakespire, anche qui il personaggio di Puck è un monello scanzonato.

Questo Puck, però, riuscirà a trovare l'amore...

 

Cresciuto in una famiglia poco convenzionale, Robin Puck Goodfellow, figlio illegittimo del Marchese di Blackthorn, non si è mai fatto problemi ad impersonare il ruolo che la madre attrice ha deciso per lui fin dalla nascita: quello del giullare.

Un ragazzo divertente

In famiglia come in società Puck ha sempre agito come un buontempone, uno che ama la compagnia, godendo di tutti i divertimenti che la vita gli offre.
La sera in cui decide di partecipare ad un ballo in maschera del demi monde lo fa con l’intenzione di trovare una compagna compiacente per la serata, non immaginando che il destino abbia altri piani per lui.

Una fanciulla in cerca di divertimento

Regina Hackett è l’unica figlia di una nobildonna la cui famiglia è caduta in disgrazia e di un uomo che si è fatto da sé, Reginald Hackett. Non essendo nata maschio il padre ha deciso che lei dovrà fare un buon matrimonio in modo da compragli un titolo e dare lustro al nome della sua famiglia.
Quella sera lei e la cugina decidono di recarsi ad uno scandaloso ballo in maschera per avere un po’ di divertimento, non immaginando di andare incontro ad un’avventura ben più grande di loro.
All’inizio le due fanciulle si divertono, assaporando il gusto del proibito, e Regina si trova protagonista di una schermaglia con Puck.
Mentre la serata procede la ragazza è sempre più consapevole che recarsi lì è stato un errore, e ne ha la conferma quando scorge il padre darsi da fare con una cortigiana.

Un insospettabile eroe

Nel momento in cui decide di andarsene, però, non riesce a trovare la cugina. L’unico a cui può rivolgersi per ricevere aiuto è proprio Puck.
E’ grazie a lui che riesce a scoprire che la sua compagna di avventure è stata rapita. Ed è sempre Puck che la riaccompagna a casa e la aiuta ad inventare una storia plausibile.
Tutti credono al suo racconto tranne Reginald Hackett, che intima alla figlia di non vedere più lo scandaloso giovane.
Regina, però, è una fanciulla molto determinata e quando si accorge che la famiglia non si sta impegnando a cercare la cugina, si rivolge di nuovo a Puck perché l’aiuti nelle ricerche.

Un affare sporco

Robin Goodfellow e Regina vengono così risucchiati in una vicenda più grande di loro: scoprono infatti che negli ultimi mesi a Londra sono sparite parecchie ragazze di cui nessuno ha saputo più niente. Man mano che il loro coinvolgimento nelle ricerche si fa sempre più intenso, così più intenso diventa anche il loro legame. Ma cosa succederà quando il mistero sarà definitivamente risolto?
Una storia avvincente, ricca di amore, mistero e passione.

Non c’è un attimo di noia e la soluzione del mistero è inaspettata. Oltre alle vicende amorose dei due protagonisti si scoprono altre novità sulla famiglia Blacktorn, novità che fanno venire voglia di correre a leggere il terzo libro per saperne di più.

Una scelta sconveniente

Una scelta sconveniente Book Cover Una scelta sconveniente
Fratelli Blackthorn
Kasey Michaels
Fiction
Harlequin Mondadori spa
2012-06-21T00:00:00+02:00
322
The Taming of the Rake

Venite a incontrare i fratelli Blackthorn...

 

Lady Chelsea Mills-Beckman è decisamente una gentildonna da sposare, incantevole, intelligente, anche se forse un po’ troppo arguta. Eppure non c’è pretendente che le vada a genio.

Quando il fratello, Conte di Brean, le impone il più sgradevole dei possibili partiti, Chelsea trova un’unica soluzione per evitare un matrimonio infelice: la fuga.

Un doloroso rifiuto

Pur essendo il figlio illegittimo di un marchese, Oliver LeBeau Blackthorn è stato cresciuto con tutti i privilegi e le responsabilità che ci si aspetta dall’erede a un titolo.

Nonostante le sue maniere impeccabili e la ricchezza considerevole, però, niente può far dimenticare alla buona società londinese le sue origini.

Ma al cuore non si comanda e Beau, con l’ingenuità che si può avere solo a vent’anni, ha deciso di chiedere la mano della sua innamorata, figlia maggiore del conte di Brean.

Quando si presenta a farle la proposta, tuttavia, non viene accolto a braccia aperte ma deriso dalla stessa fanciulla e malmenato dal fratello di lei. L’unica che sembra essere dalla sua parte è Chelsea, la sorella più giovane.

Matrimonio in vista!

Sette anni dopo Chelsea Mills – Beckman, sorella minore del Conte di Brean, non è più una ragazzina saccente, ma una donna bella e intelligente, a cui nessun partito sembra andare a genio. Il fratello, stufo delle pretese della fanciulla, ha già in mente il candidato ideale: il pio reverendo Francis Flotey.
Quando Chelsea si rende conto che il fratello sembra deciso a trascinarla all’altare per farle sposare quell’orribile individuo non si perde d’animo e capisce che l’unica soluzione al suo problema è la fuga.
Beau Blackthorn è reduce da una nottata di bagordi con il fratello Robin (Puck) Goodfellow ed è piuttosto confuso dall’arrivo improvviso di un diavolo di donna che inizia a dare ordini a destra e a manca. I fumi dell’alcol, però, svaniscono velocemente quando Chelsea inizia a parlare, chiedendogli di fuggire insieme per sposarsi.

Direzione Gretna

Le motivazioni che adduce la fanciulla sono molto convincenti e in men che non si dica Beau, Chelsea e Puck si mettono in cammino, diretti verso la Scozia.
Il viaggio dei due fuggiaschi non è privo di rischi e Beau e Chelsea si trovano a fronteggiare le situazioni più disparate.
Tra gli inseguimenti e i numerosi imprevisti  troveranno anche l’amore sul loro cammino?
Il libro è divertente, la storia romantica, i personaggi sono ben sviluppati. A rendere il tutto più interessante c’è poi il background familiare di Beau: la storia dei suoi genitori ha un peso importante per lui. E’ proprio a causa del loro mancato matrimonio se non può ereditare il titolo.
Un romanzo pieno di sorprese che vi farà venir voglia di leggere tutta la serie.