I Migliori Romanzi Rosa dell’Estate 2018 – Seconda Parte

Buongiorno amiche! Siamo quasi alla metà di agosto; qualcuna di voi sarà già partita per le vacanze (spero che la prima parte della lista dei migliori romanzi di questa estate vi sia stata utile!), qualcuna dovrà ancora partire e starà cercando i libri giusti da portare con sé.

Ecco la seconda parte della classifica dei migliori romanzi rosa dell’estate 2018 (almeno secondo me!). Spero che vi sia utile!

Vacanze negli Hamptons – Sarah Morgan – Newton Compton

Da Manhattan con Amore 

Il 5° romanzo di questa entusiasmante e romantica serie ambientata nella Grande Mela … Felicity, di professione dog sitter, vive una vita tranquilla e felice; almeno fino a quando il suo ex marito non inizia a lavorare nella clinica veterinaria con cui collabora.

Per allontanarsi da lui, Fliss coglie al balzo l’occasione di trascorrere le vacanze estive negli Hamptons insieme alla nonna.

Seth, convinto che sotto quella fuga si nascondano i sentimenti che Fliss ancora prova per lui, è deciso a trovare un modo per riconquistare la donna che non ha mai smesso di amare …

Duca dei Miei desideri – Elizabeth Hoyt – I Romanzi Passione

Maiden Lane 

Iris Daniels è stata rapita per errore dai Signori del Caos, convinti di aver preso in ostaggio la moglie del duca di Kyle.

La salvezza, per lei, arriva da una fonte insospettabile: l’uomo che indossa la maschera del Lupo, che altri non è che Raphael de Chartres, il misterioso duca di Dyemore. Ma l’uomo sta davvero cercando di portarla in salvo?

Iris non sa che, al contrario dell’augusto e depravato genitore, il duca sia deciso a distruggere dall’interno la mostruosa setta e, mentre lui cerca di portarla in salvo, gli spara con la sua stessa pistola.

Con queste premesse, cos’altro potrà succedere tra l’indomita vedova e il suo improbabile salvatore?

Per Lanciarsi dalle Stelle – Chiara Parenti – Garzanti

Fai almeno una volta al giorno una cosa che ti spaventi e vedrai che troverai la forza di farne altre”

Dopo aver trovato un biglietto con su scritte queste parole, lasciatole dalla sua migliore amica Stella, con la quale ha litigato e che non avrà più l’occasione di rivedere, Sole decide di farne il leit – motif della sua vita.

Insieme a Samanta, un’adolescente in cui Sole rivede sé stessa a quell’età, la ragazza si cimenta in tutte quelle imprese che, finora, le mettevano addosso una paura tremenda.

La prova più ardua di tutte, però, è confessare i suoi sentimenti al ragazzo di cui è innamorata da sempre.

Prima che l’Estate Finisca – Sarah MacLean – I Grandi Romanzi Storici Special

Scandali e Guai 

Malcom Bevingstoke, duca di Haven, dopo la perdita del suo grande amore, ha deciso che è arrivato il momento di tornare in Società e di trovare una moglie che possa dargli un erede. Il problema è che lui una moglie ce l’ha già!

Si tratta di Seraphina Talbot, che ha deciso di tornare a Londra da Boston per reclamare la sua libertà e chiedere il divorzio all’uomo che le ha spezzato il cuore.

Lui accetta, a patto che Serafina lo aiuti a trovare la sua sostituta. Una richiesta insolita e dolorosa, ma che Seraphina accetta, per liberarsi dalle catene di quel matrimonio che le ha portato solo sofferenza.

Quello che la donna non immagina è che il duca spera che lei voglia tenere quel ruolo tutto per sé

La Mia Indimenticabile Vacanza in Grecia – Sue Roberts – Newton Compton

Per Mandy, la scoperta del tradimento dell’uomo che era convinta fosse la sua anima gemella, è stata una bella batosta.

Per riprendersi, con un guizzo di impulsività, decide di salire su un aereo e partire per l’isola di Rodi. Qui, complici la bellezza del paesaggio e il calore del popolo greco, riesce finalmente a riprendersi, e forse, a trovare anche un nuovo amore.

Sempre che la nostalgia per il passato non torni a farsi sentire con prepotenza …

Se Tu Lo Vuoi – Valeria Fioretta – Piemme

Un bel romanzo d’esordio.

Margherita ha un buon lavoro, tante amiche e un fidanzato che potrebbe davvero essere Quello Giusto. Poi, però, dopo sei mesi di beveroni e centrifughe che Margherita si è sorbita per amor suo, Quello Apparentemente Giusto sparisce senza una spiegazione; e lei decide di trascorrere l’estate a Torino.

Offrendosi come volontaria in una Onlus che aiuta i genitori che lavorano in estate si imbatte in Elisabetta, una bambina intelligente e simpatica, anche se molto sola.

Tra le due scocca, immediata, l’amicizia e forse, tra mille avventure estive, Margherita riuscirà a trovare anche Quello Giusto Davvero.

Un Adorabile Bastardo – Melissa Spadoni – Leggereditore

Quando la madre di Aurora decide di risposarsi, lei si ritrova all’improvviso parte di una famiglia allargata composta, oltre che da lei e dalla madre, anche dal patrigno e dai suoi tre figli, Raffaele, Riccardo e Romeo.

Mentre con li altri due si instaura da subito un rapporto di amicizia è quello di mezzo, Riccardo, a farle battere forte il cuore, nonostante il suo aperto antagonismo.

Ma cosa si cela sotto quella facciata di indifferenza e autodistruzione? Sarà Aurora, con la sua fiducia e innocenza, a mettere fine ai misteriosi tormenti del ragazzo?

Un Erede per il Visconte – Lorraine Heath – I Grandi Romanzi Storici

Gli Sfrontati Havisham 

Stufa della cattiveria del padre, Portia Gadstone decide di fuggire a Londra, per seguire l’uomo di cui si è invaghita.

Quando scopre di essere stata ingannata, però, Portia fugge anche da lui, trovandosi in difficoltà.

L’inserzione pubblicata dall’anziano marchese di Marsden per trovare una fanciulla che possa dargli un erede sembra la risposta a tutte le preghiere di Portia.

Solo che, quando arriva a destinazione, la fanciulla scopre che l’uomo che dovrà sposare non è il marchese ma suo figlio, il visconte di Locksley.

La passione è l’unica cosa che i due hanno in comune ma i segreti di Portia rischiano di mandare tutto all’aria …

 

Vuoi iniziare subito a leggere i migliori romanzi dell’estate 2018? 

 

 

 

 

Una Questione di Cuore

Una questione di cuore Book Cover Una questione di cuore
Karen Swan
Fiction
Newton Compton Editori
31 May 2018
448
The Rome Affair

Dall'autrice di "Un diamante da Tiffany", un altro grande successo …

Francesca Hackett è una giovane donna inglese che ha deciso di vivere la sua avventura romana lavorando come guida turistica e scrivendo della sua vita a Roma su un blog che sta avendo un incredibile successo.

Uno strano ritrovamento

Una sera, mentre butta la spazzatura nel cassonetto di casa sua, Cesca trova una borsetta elegante e raffinata, che contiene solo una cosa: una lettera.

Spiazzata, decide di tirare fuori la borsa dal cassonetto, probabilmente rubata a qualche ricca signora, e di cercarne la proprietaria. Dopo averla mostrata alla sua padrona di casa, la ragazza scopre che la borsa appartiene ad una nobildonna che abita sull’altro lato di piazza Angelica, in un sontuoso palazzo con le imposte sempre chiuse.

Grande è la sua sorpresa quando, dopo aver bussato alla porta, dapprima viene accusata di furto dal maggiordomo della signora, e poi viene invitata a salire.

Un incontro che ti cambia la vita

Dopo avere attraversato una stanza più sfarzosa dell’altra, Cesca si ritrova faccia a faccia con la principessa Elena Damiani della Mirandola, vedova del compianto Gianvito, esponente di una delle famiglie più illustri della nobiltà romana.

La donna, dopo averla ringraziata di aver ritrovato quella borsetta per lei così preziosa, che contiene una lettera mai aperta, scritta dodici anni fa dal suo defunto marito, inizia con Cesca una piacevole e surreale chiacchierata.

Elena ha visto innumerevoli volte Francesca attraversare piazza Angelica con in testa i suo consunto panama ed è rimasta affascinata dalla sua persona, tanto da decidere di affidarle la stesura della sua biografia.

Alla fine della loro chiacchierata, Cesca lascia quella casa con più domande che risposte e tanta indecisione: perché affidare a lei un compito così delicato? Ma, soprattutto, Cesca ne è all’altezza? Meglio dimenticarsi di tutta la faccenda e tornare al suo lavoro di guida!

Una sfortuna dietro l’altra

Peccato che quel lavoro sembri essere svanito!
Prima non è suonata la sveglia, poi un affascinante sconosciuto ha rischiato di investirla con il motorino, facendola cadere a terra. Quando arriva finalmente in ufficio, Cesca scopre che il gruppo che avrebbe dovuto accompagnare è partito con un’altra guida, e che il suo capo ha deciso di licenziarla.

Se vuole rimanere a Roma, Cesca non ha altra scelta se non quella di accettare la proposta della principessa e diventare la sua biografa.

Tutto molto strano

Anche se accetta di non cercare alcuna informazione su Internet in merito alla principessa, Cesca capisce subito che qualcosa non quadra, in quello che le sta raccontando la principessa, e ne ha la certezza quando si reca nel suo appartamento privato e trova una foto che smentisce quello che la donna le ha raccontato finora.

Solo allora Francesca si decide a trasgredire e scopre che quella che le ha raccontato finora Elena è una storia ben diversa dalla realtà.  Cesca, però, non sa ancora fino a che punto …

Una questione di cuore

Tra mille misteri, intrighi, imprevisti e amori inaspettati, alla fine, forse, solo Francesca si accorgerà che è stata tutta “una questione di cuore“.


Una questione di cuore è un romanzo che ha faticato un po’ a catturare la mia attenzione ma, quando ci è riuscito, non l’ha più lasciata andare.

I primi capitoli mi avevano quasi convinta a lasciarlo perdere, almeno fino a che non ho iniziato a leggere la storia di Elena, vera e unica protagonista del romanzo, a mio avviso, e della sua vita tormentata.

Quello di Elena Damiani della Mirandola è un personaggio estremamente complesso, abbagliante come una fiamma che, se ti avvicini troppo, rischia di scottarti.

I miei sentimenti verso la sua figura sono stati fin da subito ambigui, e lo sono rimasti anche adesso che ho finito di leggere il romanzo. Alcuni la ameranno, molti la odieranno, ma nessuno riuscirà mai a comprenderla fino in fondo. Forse l’unica che ci riesce, alla fine, è Francesca Hackett, la ragazza inglese che si è ritrovata per caso a farle da biografa.

Sarà lei, con la sua pazienza e tenacia, a portare finalmente alla luce tutti i segreti della nobildonna e a donarle, forse un po’ di pace.

Quello di Francesca è un personaggio che non ha niente in comune con Elena, e la sua storia, alla fine, delude anche un po’. I suo segreto, quello che l’ha spinta a lasciarsi Londra alle spalle, si intuisce facilmente. Nonostante sia una delle figure principali, alla fine si trova inevitabilmente relegata al ruolo di comparsa e anche la sua storia d’amore appare un po’ banale e insignificante, non ben sviluppata.

Nonostante sia Francesca il motivo per cui la principessa, alla fine, tira fuori la sua storia, credo che una personalità ingombrante come quella di Elena Damiani non lasci spazio, nel libro, per altri protagonisti o storie.

Il finale, sorprendente e inaspettato, mi ha lasciato un po’ di amaro in bocca, nonostante per una delle due protagoniste ci sia un lieto fine.

Se avete voglia di una lettura ricca di sentimenti forti e contrastanti, non sempre piacevoli, ma molto intensi, che vi coinvolga completamente, allora “Una questione di cuore” è il romanzo che fa per voi.

Il Quadro di Lily

Il quadro di Lily Book Cover Il quadro di Lily
Scandali e Guai
Sarah Maclean
Fiction
Harper Collins Italia
2018-04-20T00:00:00+02:00
384
A Scot in the Dark

Un duca di origini scozzesi che disprezza tutto ciò che è inglese si troverà a fare i conti con la Buona Società Londinese e con una pupilla a dir poco scandalosa … Strappato dalla sua tranquilla vita da recluso nelle remote lande scozzesi, il duca di Warnick dovrà correre a Londra per mettere un freno all'esuberante Miss Lillian Hargrove. Riuscirà nell'impresa?

Se avete già letto il primo romanzo della serie, vi ricorderete di aver già incontrato il burbero duca di Warnick, che ha avuto una parte piuttosto singolare nella storia d’amore tra King e Sophie.

Non so cosa ne pensate voi, ma io sono rimasta piuttosto incuriosita da questo strano personaggio e il romanzo che lo vede protagonista è stata per me una gradita sorpresa.

Un ducato a sorpresa!

Diciassettesimo in linea di successione per il ducato di Warnick, Alec Stuart, scozzese fino all’osso, non avrebbe mai immaginato di ritrovarsi, un giorno, gravato del fardello di un ducato e di un titolo inglese per i quali non ha mai avuto nessun interesse.

Informato della cosa, ha continuato a vivere la sua vita come se non avesse mai ricevuto uno dei titoli più prestigiosi e prosperi d’Inghilterra, limitandosi ad occuparsi dei vasti possedimenti ereditati in modo che continuassero a prosperare.

Per cinque lunghi anni, il duca di Warnick ha avuto il privilegio di ignorare il suo titolo e la Società londinese che, dopo averlo conosciuto, ha deciso che, duca o no, un diciassettesimo in linea di successione non è poi tutto questo granché.

Per cinque lunghi anni, tutto è filato liscio, fino a quando una lettera non è arrivata a sconvolgere l’ordinato mondo del Duca Annacquato.

Una fanciulla rovinata

Quel giorno avrebbe dovuto essere il più felice di tutta la vita di Lillian Hargrove, una Miss Nessuno ricca di fascino che si muoveva leggiadra e incurante tra le pieghe della Buona Società.

Quello era il giorno che attendeva da quando aveva conosciuto il famoso pittore Derek Hawkins ed era diventata la sua musa.

I primi segnali di disagio, per lei, erano arrivati quando i sussurri oltraggiati del pubblico, che la additava come amante del famoso pittore, si erano fatti piuttosto insistenti. Ma la conferma definitiva Lily l’ha avuta confrontando direttamente Derek, mettendolo di fronte alle false promesse di devozione e di amore, solo per sentirsi dire dall’uomo a cui ha dedicato mesi della propria vita di essere troppo in basso perché un uomo come lui possa sposarla.

Un tutore a dir poco riluttante

Come dicevamo, la vita di Alec scorreva tranquilla, almeno fino all’arrivo di una lettera che non solo lo informava dell’esistenza di una pupilla, ma anche del fatto che questa pupilla fosse rimasta coinvolta in un grave scandalo.

Quale scelta rimane, al Duca Annacquato, se non quella di correre a Londra per accertarsi delle condizioni della sua pupilla?

Al suo arrivo a Londra, Alec si trova di fronte una persona completamente diversa dal delicato fiorellino inglese facile allo svenimento che credeva di dover salvare.

Chi si trova davanti è una fanciulla decisamente troppo vecchia per essere la pupilla di qualcuno, testarda, volitiva e di una bellezza sconvolgente, che dichiara di non aver bisogno dell’aiuto di nessuno. Tantomeno di un tutore che l’ha ignorata per cinque anni.

Scappare? Neanche per sogno!

Il piano di Lily è molto semplice. Tra poco più di una settimana riceverà la sua eredità e potrà andare dove meglio crede. Lasciarsi alle spalle Londra e ricostruirsi una vita lontano dalla Buona Società e dallo scandalo.

Se solo il duca di Warnick, Alec, non fosse arrivato a mandare all’aria i suoi piani …

Da quel poco che conosce di lui, Lily è sicura che  sarebbe più che felice di liberarsi di lei nel minor tempo possibile.

In effetti, il piano di Alec è proprio questo, solo che entrambi vogliono raggiungere lo stesso obiettivo seguendo due strade diverse; e la strada che ha in mente Alec non va per niente a genio a Lily… Per salvarla dallo scandalo, il duca ha deciso che la sua pupilla deve sposarsi. Ed ha solo 9 giorni di tempo per farlo!

Riuscirà il duca di Warnick a trovare un marito a Lily? E riuscirà, Lily, ad ottenere le tanto agognate libertà e felicità?

 


Nonostante l’apparente differenza tra di loro, Lily e Alec sono due personaggi molto simili. Per questo, fin da subito, i loro incontri risultano a dir poco scoppiettanti, e i loro scambi verbali sono senza esclusione di colpi.

Dietro la facciata dura e indifferente mostrata da entrambi, si nascondono due cuori sofferenti e generosi, bisognosi di amore e comprensione.

Alec arriva a Londra deciso a togliersi al più presto dalle spalle il fardello di quella pupilla non voluta, di cui non conosceva nemmeno l’esistenza, ma ben presto si ritrova a desiderare di porre rimedio alla situazione incresciosa in cui lei si trova, perché è sicuro che nessuna donna meriti di trovarcisi.

Abbandonata a sé stessa per la maggior parte della sua vita in un limbo a metà tra la servitù e la Buona Società, ignorata sia dall’una che dall’altra classe, Lily ha imparato che nessuno fa mai niente per niente e trova a dir poco strano e scocciante l’improvviso interesse del suo tutore per il suo benessere. Perché non le dà i suoi soldi e non la lascia andare per la sua strada? È la domanda che la fanciulla si ritrova a porsi sempre più spesso.

Anche perché, sebbene nessuno dei due voglia ammetterlo, tra Lily ed Alec è scoppiata fin da subito una potente attrazione, alla quale è sempre più difficile resistere.

Forse, la soluzione ai problemi di entrambi è proprio sotto ai loro occhi, ma Lily ed Alec non lo sanno ancora…

Come gli altri romanzi di Sarah MacLean che ho letto, Il Quadro di Lily racconta una bella storia d’amore. I presupposti sono buoni, i personaggi sono ben delineati, completi e profondi e il racconto scorre via, veloce e piacevole da leggere, mentre i due protagonisti si conoscono, si scontrano e si innamorano.

Sicuramente, rispetto al primo romanzo della serie, questo ha più momenti morti e, alla lunga, risulta un ripetitivo e un po’ meno coinvolgente.  Tuttavia, nonostante le molte recensioni negative nelle quali mi sono imbattuta, e che, devo dire, mi hanno parecchio sorpresa, io mi sento di consigliarvene la lettura.

 

Un Romantico Matrimonio a Parigi

Un romantico matrimonio a Parigi Book Cover Un romantico matrimonio a Parigi
Charlotte Nash
Fiction
Newton Compton Editori
26 April 2018
384
The Paris Wedding

Il matrimonio del suo ex è l'occasione, per Rachel, di chiudere i conti con il passato e capire cosa fare del suo futuro. Ma quella che doveva essere sola una settimana di divertimento si rivelerà ricca di sorprese e di colpi di scena …

Nonostante siano trascorsi dieci anni da quando Rachael ha deciso di dire addio ai suoi sogni per occuparsi della fattoria di famiglia e assistere la madre malata, adesso che la genitrice non c’è più deve fare i conti con ciò a cui ha rinunciato e con il futuro, che le appare sempre più incerto.

Non immagina che nel suo immediato futuro c’è un romantico matrimonio a Parigi.

Un Invito Inaspettato

Passata la frenesia del funerale, dove Rachael ha origliato una conversazione su di sé non proprio lusinghiera, le resta una casa piena di oggetti da smistare, delle abitudini che le fanno male al cuore e una sorella che rischia di farla impazzire.

Quando in mezzo alle tante lettere di cordoglio ricevute trova un invito ad un matrimonio, Rachael prova un attimo di smarrimento: Matthew, il suo Matthew, è andato avanti con la sua vita. Si è laureato, si è costruito una carriera e ora sta per sposare la figlia di un ricco magnate. A Parigi.

Questa, per Rachael, è una notizia inaspettata e decisamente poco piacevole. Solo ora che si ritrova sbattuta davanti questa realtà, Rachael si rende conto di non avere ancora superato la rottura con Matthew, e decide che, forse, una vacanza a Parigi è proprio quello che le ci vuole per lasciarsi definitivamente il passato alle spalle e pensare al futuro.

Rachael decide così di partire alla volta della Ville Lumière, e di portare con sé la sua migliore amica Sammy.

Sarà stato un errore?

Quando arriva a Parigi e incontra Matthew per la prima volta, però, le certezze di Rachael iniziano a vacillare; e se fosse stato un errore venire fin qui?

Nel momento in cui lui le presenta finalmente la sua fidanzata, Matthew non ha problemi nel rivelare alla donna il loro passato di coppia, e sia lui che Bonnie sembrano liquidare la cosa come un fatto di scarsa importanza.

Forse, dopotutto, Rachael non è stata importante per Matthew quanto lui lo è stato per lei.

Incontri inattesi

A volte il destino ti fa incontrare delle persone speciali, capaci di cambiare il corso della tua vita. Per Rachael queste persone sono la nonna di Bonnie, la famosa stilista Yvette, e Antonio, un fotografo amico di famiglia.

Sebbene tra i due non scatti una simpatia immediata, ben presto Rachael inizia a disertare le attività programmate per gli ospiti al matrimonio per esplorare la città insieme all’affascinante fotografo.

Ma Antonio non è l’unica persona speciale che Rachael conoscerà a quella singolare e sfarzosa festa di nozze.

Una sera si imbatte per caso in una signora anziana che è scivolata nel bagno: si tratta della nonna di Bonnie, una donna volitiva e piena di spirito, che prende subito in simpatia Rachael e rimane meravigliata dalle sue doti di sarta, tanto da portarla in un atelier tutto speciale e farle prendere in considerazione l’idea di trasformare il suo talento in una professione e diventare una stilista.

Errori di giudizio

Proprio quando Rachael inizia finalmente a pensare che la sua vita sta iniziando a girare per il verso giusto, Matthew torna prepotentemente alla ribalta, lasciandole intendere di avere dei forti dubbi su quel matrimonio e di rimpiangere il modo in cui è andata a finire la loro storia, tanti anni prima. Rachael si ritrova così a combattere una battaglia interiore. 

Ma può davvero buttarsi a capofitto in questo amore ritrovato, mandando all’aria i piani per il futuro che lui ha fatto con un altra donna, e, soprattutto distruggere la felicità di quest’ultima e quel romantico matrimonio a Parigi così accuratamente pianificato?


Ah Parigi. La città dell’amore, del romanticismo, dei sogni. Per un po’, a Rachael pare di sognare davvero, grazie alla magia intessuta dalle attenzioni di Antonio, e di Yvette.  E i sogni, si sa, sono duri a morire, specialmente quelli di gioventù.

Rachael, senza neanche rendersene conto, ha continuato a vivere nel passato e quando Matthew le ha dato l’impressione di volere cancellare gli ultimo dieci anni, lei ha colto la palla al balzo, incurante delle conseguenze. Ma sarà davvero quella la strada che la porterà verso il lieto fine?

Un romantico matrimonio a Parigi è ben più di una semplice storia d’amore. Come ho detto all’inizio, è più una storia di guarigione dell’anima e di riscoperta di sé stessi. Dopo la morte della madre Rachael, la protagonista, entra in una crisi profonda, acuita dal fatto che il grande amore della sua vita abbia deciso di sposare un’altra donna.

Quando accetta l’invito per il suo matrimonio e parte per Parigi, Rachael non sa ancora che sta partendo per un viaggio alla scoperta di sé stessa, delle sue paure, dei suoi rimpianti e delle sue aspirazioni. Forse questo è anche un viaggio verso l’amore. Se vecchio o nuovo, lo dovrete scoprire leggendo il romanzo.

Serie Maiden Lane: le Curiosità e i Romanzi della Famosa Saga Firmata Elizabeth Hoyt

Benvenute amiche! In questo articolo ho deciso di parlarvi della serie Maiden Lane, firmata dalla bravissima autrice Elizabeth Hoyt.

Devo confessarvi di non aver letto proprio tutti i romanzi che la compongono (anche se mi riprometto sempre di recuperare) ma posso assicurarvi che, dopo essermi imbattuta in uno di essi, non ho potuto fare a meno di continuare a leggerli, senza più perdermi un’uscita.

Maiden Lane: la Serie Ambientata nei Bassifondi di Londra, nella Metà del ‘700

Come ci racconta Elizabeth Hoyt nella pagina del suo sito dedicata alla sua famosa saga, la serie è ambientata a Londra intorno alla metà del ‘700, e precisamente nei decenni 1730/ 1740. Insomma, la stessa epoca in cui è ambientata la fortunata serie Malloren, della bravissima e indimenticata Jo Beverley.

In quest’epoca i nobili indossavano ancora parrucche,  si facevano portare in giro sulle portantine e gli intrighi politici erano all’ordine del giorno.

Nei quartieri più poveri della città, l’East End e St. Giles, le persone vivevano ammassate una sull’altra, in condizioni di estrema indigenza.

La rovina di molti di loro era costituita dal gin, che viene indicato come rovina blu. In un primo momento, sarà proprio questo il nemico che gli eroi delle nostre storie dovranno affrontare.

L’Arlecchino, il Gin e i Signori del Caos

All’inizio della serie è la figura dell’Arlecchino la vera protagonista. Si tratta di un uomo mascherato, considerato un fuorilegge, che si aggira per le strade di St. Giles.

Come vedremo nel corso della serie, più di un personaggio veste i panni del misterioso Arlecchino, lottando per riportare la giustizia in questi luoghi dimenticati da Dio.

A dargli la caccia è un tenace capitano dei Dragoni, il capitano Trevillion, che vedremo protagonista nell’ottavo romanzo.

Nella seconda parte della serie, il filo conduttore si fa più oscuro e scabroso, quando fanno la loro comparsa i Signori del Caos, una setta di nobili depravati dediti allo stupro e all’omicidio.

Gli eroi e le eroine dei romanzi successivi alla comparsa di questa oscura setta si ritroveranno a fare i conti con essa e a cercare di distruggerla.

Romanzi che si Leggono Tutti d’Un Fiato

Una volta che si è preso in mano uno qualsiasi dei romanzi che fanno parte della serie Maiden Lane, è davvero impossibile posarlo senza prima averlo finito. 

Una delle ragioni è forse l’epoca in cui è ambientato: sebbene io sia una grande fan dei romanzi storici ambientati in epoca Regency, trovo che quelli ambientati in era georgiana abbiano un’intensità impareggiabile.

Il motivo principale, però, è di sicuro la bravura dell’autrice, che sa intrecciare sapientemente delle storie d’amore e di passione con intrighi e misteri, che rendono questi romanzi veri e propri capolavori. Una scrittura brillante e arguta, descrizioni accurate ma non ridondanti e dialoghi acuti completano il quadro, rendendo i personaggi e le situazioni incredibilmente realistici.

Una storia nella storia

Un’altra cosa che adoro dei romanzi di questa serie è la scelta dell’autrice di collegare ogni romanzo a una leggenda, scrivendone un pezzo all’inizio di ogni capitolo.

Solitamente, si tratta di una leggenda che parla dell’amore, e di come l’eroina riesca a far ritrovare la strada dell’amore all’eroe protagonista.

Serie Maiden Lane: i Romanzi

La serie Maiden Lane è attualmente composta da 12 romanzi più tre novelle. In Italia, attualmente, ne sono stati pubblicati 11 (il dodicesimo uscirà in edicola ad agosto, sempre nella collana I Romanzi Passione di Mondadori).

Qui sul blog trovate le recensioni di alcuni di essi. Ecco la lista completa dei romanzi della serie Maiden Lane:

  1. Wicked Intentions – Maliziose Intenzioni – Lazarus e Temperance
  2. Notorious Pleasures – Bisticci d’Amore – Hero e Griffin
  3. Scandalous Desires – Un tesoro di Amore – Silence e Mickey
  4. Thief of Shadows – Amabile Segreto – Isabel e Winter
  5. Lord of Darkness – Maschera d’Amore – Godric e Megs
  6. Duke of Midnight – Il Duca di Mezzanotte – Maximus e Artemide
  7. Darling Beast – Eppure ti amo – Apollo e Lily
  8. Dearest Rogue – Mia Adorabile Canaglia – Phoebe e James
  9. Sweetest Scoundrel – Dolcissimo Furfante – Eve e Asa
  10. Duke of Sin – Duca dei Miei Peccati – Valentine e Bridget
  11. Duke of Pleasure – Duca dei Miei Piaceri – Alf e Hugh
  12. Duke of Desire – Duca dei Miei Desideri – Iris e Raphael (in uscita ad agosto 2018)

Le novelle

Ecco i titoli delle tre novelle collegate alla serie:

  • Once Upon a Moonlit Night (10.5)
  • Once Upon a Christmas Eve (10.7)
  • Once Upon a Maiden Lane (12.5)