Chiamami con il Mio Nome

Chiamami con il mio nome Book Cover Chiamami con il mio nome
Mariangela Camocardi
Dri Editore
5 December 2019
216

"La comprensione di cui mi fate oggetto mi conforta, signora. Se non mi aveste detto voi come mi chiamo, non saprei chi sono." 

Un tragico destino

Quando Deryl Ashley, visconte di Brentwood, si reca a Londra per andare ad accogliere la sua futura sposa, Mabel, tutto si aspetta tranne che di ricevere la tragica notizia che il vascello su cui lei viaggiava insieme alla sua famiglia ha fatto naufragio.

A quanto pare, l’unica persona a salvarsi dal tragico evento è stata proprio Mabel: il medaglione che porta al collo e l’innegabile somiglianza con la miniatura in possesso del visconte non lasciano adito a dubbi.

Una tela bianca

È a questo che assomiglia la memoria di Mabel dopo essersi salvata dal naufragio. Della sua vita precedente non ricorda niente, se non di essersi risvegliata in mezzo al mare, aggrappata a un pezzo di legno.

Se non fosse stato per il medaglione appeso al suo collo, e per la miniatura in possesso del fidanzato, oggi non saprebbe nemmeno il suo nome.

Proprio a causa del trauma subito, il futuro marito è così gentile da acconsentire a rinviare le nozze fino a che Mabel non si sentirà in grado di affrontarle.

Due perfetti sconosciuti

È ciò che sono, a tutti gli effetti, Deryl e Mabel. E tali sembrano destinati a rimanere, a causa del riserbo che la fanciulla mostra nei confronti di lui e della sua famiglia e dell’iniziale diffidenza di Deryl.

Con il passare del tempo, tuttavia, Mabel e Deryl iniziano ad avvicinarsi l’una all’altro, e a provare dei sentimenti che vanno oltre la semplice cortesia.

Tra i due nasce una complicità sempre più profonda, che fa ben sperare per l’esito delle nozze imminenti.

Mabel, tuttavia, non appare tranquilla come vorrebbe far credere. Non solo perché la gelosia della sorella di Deryl nei suoi confronti la mette a disagio ma anche perché, nel profondo del suo cuore, teme di non essere la persona che gli altri credono, ed ha paura di perdere tutto quello che ha imparato ad amare.

Se, infatti, lei non fosse Mabel, ma Melissa, la cameriera di lei, cosa succederebbe al fidanzamento con Deryl e al loro amore appena sbocciato?


Chiamami con il mio nome è il secondo romanzo che Mariangela Camocardi pubblica con Dri Editore.

Anche questa volta l’autrice, che ha all’attivo una settantina tra romanzi e racconti, ci regala un romanzo storico bello e coinvolgente, dove i buoni sentimenti dominano la scena e il lieto fine è assicurato, se non proprio scontato.

Il filo conduttore del racconto è il dubbio della protagonista sulla sua identità. Chi sarà davvero? Mabel, la giovane di buona famiglia destinata a sposare un visconte, o Melissa, la sua fedele cameriera?

Mentre la sua futura famiglia non sembra avere dubbi, e la accoglie tra le sue amorevoli braccia (con l’eccezione della sorella di Deryl), Mabel non riesce a scacciare del tutto la sensazione che le cose non siano come appaiono. I suoi dubbi, tuttavia, non le impediscono, di innamorarsi perdutamente di Deryl.

Deryl, dal canto suo, supera presto l’iniziale diffidenza, conquistato dal buon cuore della fidanzata, accantonando quasi subito la questione sulla sua identità e innamorandosi perdutamente.

Il dubbio sull’identità della protagonista, complici anche diversi colpi di scena che contribuiscono a tenere alta l’attenzione, fa sì che la trama scorra via veloce, senza annoiare il lettore.

Nel complesso, quindi, si tratta di una lettura molto godibile, sebbene un po’ al di sotto della complessità di trame e personaggi a cui ci ha abituati Mariangela Camocardi con i suoi romanzi.

I Migliori Romanzi Rosa di Gennaio

Sono passati un po’ di mesi da quando ho scritto l’ultimo articolo dedicato ai migliori romanzi rosa in uscita. Alcune vicende personali mi hanno portato via molto tempo e pure la voglia non solo di scrivere, ma anche di leggere.

Nonostante le cose non siano ancora del tutto risolte, la mia passione per i libri è più forte della tristezza perciò eccomi di nuovo qua, a consigliarvi tante belle letture.

Vediamo subito quali sono i migliori romanzi rosa di gennaio.

La Ragazza del Sole – Lucinda Riley – Giunti

la ragazza del sole

Non potevo aprire l’articolo dedicato ai migliori romanzi rosa di gennaio con nient’altro che l’ultimo romanzo della serie “Le Sette Sorelle“.

La ragazza del Sole ci racconta la coraggiosa storia di Electra e delle sue antenate, portandoci in un fantastico viaggio nel Kenya degli anni ’30 e ’40 e nella famosa Happy Valley.

Ci vediamo domani se non piove – Joanne Bonny – Newton Compton

Dopo il successo di “Ho sposato un maschilista“, Joanne Bonny ci presenta il suo secondo, divertentissimo, romanzo.

Protagonista della storia è Sara, responsabile di una galleria d’arte che si trova a dover promuovere gli assurdi quadri di un artista che dipinge solo animali spappolati.

A complicare le cose ci si mette anche la madre, decisa a vederla accasata, nonostante Sara sia convinta che si sposerà solo se incontrerà l’amore con la A maiuscola. E pure un certo procacciatore d’affari che sembra deciso a mandare all’aria non solo l’inaugurazione della mostra, ma anche la sua carriera.

Riuscirà Sara a vendere i suoi quadri e trovare il vero amore?

Sposa a Ogni Costo – Janna Mac Gregor – I Romanzi Classic Mondadori

Alexander Hallworth, marchese di Pembrooke, ritiene lord Paul Barstowe colpevole del suicidio della sorella.

Per vendicarsi acquista tutti i suoi debiti e lo ricatta, costringendolo a rompere il fidanzamento con lady Claire.

Con tre fidanzamenti andati a monte alle spalle, Claire sa che sarà difficilissimo, per lei, sfuggire ai pettegolezzi causati da questa nuova sciagura. Così, quando lord Pembrooke le propone il matrimonio, non le resta altro da fare che accettare.

Intrighi, scommesse, gelosie e rischi imprevisti non riusciranno ad ostacolare il percorso del vero amore, che sarà capace di unire due cuori feriti.

Un diavolo in Kilt – Suzanne Enoch – I Romanzi Classic Mondadori

Ranulf MacLawry è un rude capoclan scozzese che si vede costretto a rincorrere la sorella diciottenne, fuggita a Londra per partecipare alla Stagione.

La sua risoluzione di riportarla immediatamente a casa si infrange contro la determinazione della sorella e di Charlotte, figlia della coppia che ha accolto in casa sua la fanciulla.

Mentre la sorella convince Ranulf a prolungare la loro permanenza a Londra per altre due settimane, Charlotte cerca di persuaderlo che le parole sono un’arma migliore della violenza.

Tra le tante sorprese che accolgono Ranulf al suo arrivo a Londra, la maggiore è di sicuro l’attrazione che si sviluppa tra lui e la bella Charlotte…

Notte Numero Zero – Rebecca Quasi – Dri Editore

Nel dicembre del 2015, a causa di una bufera di neve, Mario e Costanza si ritrovano bloccati all’aeroporto di Stansted. Lei gioca a scacchi e confabula con l’alfiere nero. Lui l’osserva intrigato.

Pian piano i due iniziano ad avvicinarsi e, quando i loro voli vengono annullati decidono di condividere dapprima una corsa in taxi e poi una camera d’albergo.

Dopo una notte da favola, le strade dei due si separano e ognuno è convinto che non rivedrà mai più l’altro.

Sono trascorsi 3 anni, da quella notte. Mario è sposato da 9 mesi appena. Un pomeriggio adocchia un fondoschiena che riconoscerebbe dovunque…

I Migliori Anni – Cinzia Giorgio – Newton Compton

Cinzia Giorgio ci regala un’appassionante saga familiare, la cui protagonista è una donna di nome Matilde.

Siamo nel 1975. A soli 48 anni, Matilde sta per diventare una giovane nonna. Questo momento così bello, tuttavia, è turbato da un’ombra che viene da lontano…

…Precisamente dal 1943, anno in cui la giovanissima Matilde chiede al padre di lasciarla andare a Bari con il fratello Giovanni per completare gli studi.
Nella pensione in cui i sue giovani hanno preso alloggio vive anche Giovanni, un giovane medico che, a prima vista, suscita in Matilde una profonda antipatia.

Col passare del tempo, tuttavia, l’antipatia si tramuta in un sentimento ben diverso. Sentimento che sarà messo a dura prova dalle vicende della guerra.

Le scelte che Matilde dovrà compiere cambieranno non solo la sua vita, ma anche quelle di chi le è vicino…

L’avventuroso viaggio di lady Ida – Megan Frampton – I Grandi Romanzi Storici Special, Harper Collins

Le figlie del duca

Per Lady Ida Howlett non è mai stato difficile passare inosservata alla sua famiglia e agli occhi del Ton. La sua cultura e il suo carattere schietto, infatti, sono una combinazione che ha sempre scoraggiato i più dall’avvicinarsi troppo a lei.

Questa sua capacità di passare inosservata le torna utile per nascondere il suo coraggio e la sua intraprendenza, che la portano sulle tracce della sorella Della, scomparsa dopo essere stata sedotta e abbandonata.

Dopo aver trovato un indizio, seppur minimo, per rintracciarla, Ida decide di rubare una carrozza apparentemente vuota, senza accorgersi di avere un passeggero.
Un passeggero alquanto testardo, per giunta. Sì perché Lord Carson (questo è il suo nome), si rifiuta di lasciarla sola ad affrontare la sua impresa.

Gli Amori del Giorno Dopo – Sophia Rhei – Newton Compton

Sandra vive a Madrid, fa la psicologa e abita da sola con il suo dispettoso gatto Sigmund. L’unica cosa che manca nella sua vita, dopo che il fidanzato l’ha lasciata poco prima di San Valentino, è l’amore.

Decisa a trovare l’anima gemella, si rivolge al timido esperto di informatica Jorge per sviluppare un’app in grado di calcolare le affinità tra le persone e aiutarle a trovare l’anima gemella.

Non appena l’app è pronta, Sandra riceve un messaggio da un profilo che ha una compatibilità molto elevata con il suo. Avrà finalmente trovato l’anima gemella? O avrà capito che, per trovare l’amore vero, deve mettere da parte calcoli e statistiche?

Bacio di Mezza Estate – Elizabeth Hobbes – Grandi Romanzi Storici, Harper Collins

York, 1832. Sono trascorsi ormai diversi anni da quando la scalmanata Rowenna e Robbie Danby erano due spensierati compagni di gioco.

Quando i due si rincontrano a York, in Rowenna scatta, potente, un’irrequietezza diversa da quella dell’infanzia. Tuttavia Robbie, in procinto di diventare cavaliere, non avverte lo stesso trasporto nei suoi confronti. Anzi, le confessa di essere innamorato di un’altra donna!

Forse un bacio di mezza estate sarà in grado di cambiare il corso del loro destino?

Principessa per un Giorno – Teri Wilson – Newton Compton

Charlotte Gorman è una bibliotecaria che sta bene solo quando è in compagnia di un buon libro. Sua sorella gemella Ginny, invece, vive per il suo profilo Instagram, ed è felice quando può mettersi in mostra.

Il giorno prima dell’inizio di un concorso di bellezza, il viso di Ginny si gonfia a causa di una reazione allergica, così Charlotte prende il suo posto nella competizione.

All’inizio Charlotte è come un pesce fuor d’acqua. Poi, però, fa la conoscenza di un uomo affascinante che fa parte della giuria e, per lei, tornare ad essere la solita Charlotte non sarà più così semplice.

Completamente – Mariadora Vizza – Sport Romance, Dri Editore

Completamente, di Mariadora Vizza, è il romanzo d’esordio dell’autrice e il primo romanzo della collana Sport Romance di Dri Editore.

Protagonisti di questa romantica storia sono Greta e Davide.

Greta ha diciott’anni ed ha una grande passione per la danza.

Davide sogna di mettere in scena una coreografia da brividi.

Quando Greta entra nella vita di Davide, l’amore per la danza che provano entrambi si trasforma in un’intesa immediata. Intesa che, forse, va oltre l’affinità artistica.

Inizia subito a leggere i tuoi romanzi preferiti!

Prima di andare, ho da consigliarvi due storie che vi regaleranno ancora un po’ di sana magia natalizia!

L’Eroe di Eleanor – Penny Portafortuna – Jill Barnett

Natale in città

New York, fine ‘800.

Quando il nonno di Eleanor Austen muore. lei si vede costretta a trasferirsi all’ultimo piano di un edificio che lei e il nonno avevano affittato alla palestra di proprietà di un rude pugile di origini irlandesi, Conn Doonoughue.

Durante il dicembre innevato che trascorreranno insieme, questi due cuori solitari potrebbero scoprire di avere in comune più di quel che immaginavano…

Quando Edward Lowell, famoso architetto, diventa improvvisamente il tutore legale della nipotina rimasta orfana, la sua vita cambia drasticamente.

La piccola, triste e disperata, sembra riacquistare un po’ di felicità quando vede una bambola nella vetrina di un negozio di giocattoli. Peccato che quella fosse l’ultima in possesso del negoziante, e che sia stata appena venduta!

Pur di veder tornare la felicità sul viso della nipote, Ed è disposto a tutto. Anche a mettersi a cercare la donna che fabbrica quelle bambole…

La Ragazza del Sole

La ragazza del sole Book Cover La ragazza del sole
Le Sette Sorelle
Lucinda Riley
Fiction
Giunti
3 January 2020
Cartaceo, E-book
912
The Sun Sister

Lucinda Riley ci porta dagli Stati Uniti al Kenya, per raccontarci le storie di tre donne straordinarie, che hanno saputo affrontare la vita con coraggio e fare la differenza...

Electra

Almeno in apparenza Electra D’Aplièse, la minore delle figlie di Pa’ Salt, ha tutto ciò che si può desiderare dalla vita: una brillante carriera di modella, delle sorelle che la amano, celebrità e più soldi di quanti chiunque ne possa spendere in una vita.

In realtà, le cose non stanno proprio così. La barriera che Electra ha eretto tra sé, le sorelle e il mondo intero è talmente alta e spessa che nessuno sembra riuscire a scorgere l’anima fragile che si cela dietro di essa.

Una volta spenti i riflettori e i flash delle macchine fotografiche, rimane solo una ragazza persa e bisognosa di aiuto, che tira avanti solo grazie all’abuso di droghe e alcol.

Una nuova assistente e la lettera di una donna che afferma di essere sua nonna, però, iniziano a creare delle crepe in quella barriera.

Il primo passo

Dopo un servizio fotografico in Brasile, che le ha permesso di riallacciare i contatti con la sorella Maia, Electra inizia a rendersi conto di non poter continuare a vivere nel modo in cui sta vivendo, sempre sotto pressione e in uno stato di perenne alterazione.

Sarà solo dopo aver toccato il fondo, però, che troverà il coraggio di ammettere di avere un problema, e accettare di essere ricoverata in una clinica per affrontare la riabilitazione.

Durante il periodo di ricovero in questa clinica Electra inizierà a rendersi conto di quanto importante sia per lei modificare il suo stile di vita e riprendere i contatti con le persone che le vogliono più bene.

Cecily

Una di queste persone è sua nonna Stella. Contattata da Pa’ Salt poco prima della sua scomparsa, Stella Jackson ha deciso di incontrare la nipote che non sapeva di avere per aiutarla e raccontarle la storia delle sue origini.
Storia che si svolge a cavallo degli anni ’30 e ’40 ed ha per protagonista Cecily Huntley – Morgan.

Figlia di una facoltosa coppia di New York, dopo essere stata lasciata dal fidanzato per una fanciulla più ricca, Cecily decide di accettare l’invito della madrina Kiki Preston e partire per un viaggio in Kenya.

Questo viaggio costituirà una svolta importante nella sua esistenza, perché la metterà di fronte a tante sfide difficile e porrà sulla sua strada la piccola Stella.

Sarà proprio l’incontro tra Cecily e Stella a dare il via ad una serie di eventi che cambierà per sempre non solo la loro vita e il loro destino, ma anche quelli delle generazioni future.

La nuova Electra

Ammettere di avere un problema, aprirsi al mondo e alle persone che la amano e conoscere il suo passato permette ad Electra di comprendere che la vita che stava vivendo non era davvero vita.

Dopo tutte queste rivelazioni, Electra sarà in grado di comprendere chi è davvero e trovare la sua strada?


Con “La ragazza del sole” Lucinda Riley è riuscita un’altra volta a stupirci ed emozionarci con una storia avvincente e intrigante e personaggi che non si può fare altro che amare.

Fin dalla prima pagina si resta affascinati dal difficile personaggio di Electra, protagonista del romanzo. Da ciò che abbiamo letto di lei nei romanzi precedenti della serie, si ricava l’impressione che non sia particolarmente simpatica, anche se si tratta di un personaggio innegabilmente affascinante.

Nei primi capitoli, il suo abuso smodato e disinvolto di droga e alcol sembrano confermare le sue superficialità e antipatia, anche se presto ci si rende conto della grande fragilità che Electra nasconde sotto una facciata di freddezza e arroganza.

Anche nel sesto romanzo delle Sette Sorelle, come nei precedenti, veniamo catapultati nel passato, sulle orme delle antenate della protagonista.

Ne “La ragazza del sole” ci troviamo ad andare indietro fino agli anni ’30 e ’40, per scoprire la storia avventurosa di Cecily e della sua lotta per i diritti delle persone di colore.

Come sempre, Lucinda Riley ci regala dei personaggi profondi e ben delineati, che non risulta difficile immaginare e nei cui panni ci si immedesima senza difficoltà.

Anche i tempi sono giusti: la trama si srotola seguendo un ritmo semplicemente perfetto, che innesca nel lettore la voglia di saperne sempre di più senza mai annoiarlo o confonderlo.

In questo modo, le quasi 900 pagine del libro scorrono veloci sotto le mani, e in men che non si dica si arriva alla fine, che ci regala una gradita sorpresa, e ci lascia con un sacco di domande che solo il settimo romanzo potrà rivelarci.

Dopo aver atteso per un anno l’uscita di questo libro, quando l’ho avuto tra le mani l’ho praticamente divorato. E adorato. Sì, perché non si può fare a meno di adorare Electra, Cecily, Stella, la loro storia e tutti i personaggi che gravitano nella vita della super modella.

“La ragazza del sole” è una lettura che si conferma all’altezza degli altri romanzi della serie e che vi consiglio assolutamente.

A Natale Tutto Può Succedere

A Natale tutto può succedere Book Cover A Natale tutto può succedere
Milly Johnson
Fiction
Newton Compton Editori
13 November 2019
480
The Mother of Christmases

Eve, la protagonista di "Un indimenticabile Natale d'amore" è una delle protagoniste di questo romanzo che vi farà divertire, commuovere e innamorare...

Il Natale è un momento magico, in cui tutto, ma davvero tutto, può succedere. Non ci credete?! Chiedetelo alle protagoniste del favoloso romanzo di Milly Johnson!

Annie Pandoro

Annie e suo marito Joe possiedono una fabbrica che produce cracker (non quelli che si mangiano, eh, ma quei tubi colorati che contengono delle sorprese!).

Nonostante la loro vita non possa essere più perfetta, a volte Annie si ferma a pensare che, se il Signore li avesse benedetti con un bambino, la loro vita sarebbe ancor più perfetta. Ormai giunta alle porte della menopausa, Annie sa perfettamente che quello di veder crescere un piccolo Pandoro è ormai solo un sogno irrealizzabile… O forse no?

Quando i sintomi di quella strana influenza intestinale non la vogliono abbandonare, Annie pensa subito al peggio, ma è destinata ad avere una sorpresa!

Eve

Anche la vita di Eve, orgogliosa proprietaria, insieme al marito, di un parco divertimenti a tema natalizio, non potrebbe renderla più felice: il luogo che la sua defunta prozia aveva sognato di realizzare è ora realtà e si sta addirittura ingrandendo!

Con tutto quel daffare, l’ultimo pensiero di Eve è quello di mettere in cantiere un bambino. Peccato che il destino abbia in serbo altri piani, per lei e il suo Jacques.

Palma

La vita di Palma Collins è sempre stata tutta in salita. Nessuno le ha mai regalato niente. Per questo, quando le capita l’occasione di guadagnare un po’ di soldi facendo da madre surrogata per una ricca coppia che non può avere figli, coglie la palla al balzo.

Peccato che quell’occasione così ghiotta si riveli una grossa delusione e Palma si ritrovi a dover affrontare la prospettiva di diventare una madre single.

Il Christmas Pudding Club

Destino vuole che Palma, Eve e Annie frequentino tutte lo stesso studio medico, e che il dottore che le segue abbia deciso di creare il Christmas Pudding Club, un circolo dedicato alle future mamme che partoriranno a dicembre.

Qui, le donne che ne fanno parte possono scambiarsi idee e opinioni, e far tesoro dei preziosi consigli delle ostetriche che lo gestiscono.

Sarà proprio grazie a questo club che tra le tre donne nascerà un’amicizia speciale, destinata a cambiare in meglio le loro vite.


A Natale tutto può succedere è un romanzo capace di coinvolgere, divertire e commuovere chiunque lo legga. Le sue protagoniste sono tre donne forti e determinate, che si trovano ad affrontare la gravidanza in modo molto diverso da ciò che immaginavano.

Annie aveva ormai rinunciato all’idea di avere un figlio. Eve pensava che non fosse il momento ideale per metterne in cantiere uno e Palma aveva deciso di donare il suo a una coppia che non poteva averne.

Il destino, però, si diverte spesso a scombinare i piani di tutti e le tre donne si ritrovano a far parte di un club per future mamme e a diventare grandi amiche.

Dopo aver letto la storia di Eve, è stato piacevole ritrovare lei e Jacques più innamorati che mai. Tuttavia, è la storia di Palma quella davvero capace di coinvolgere il lettore.

Milly Johnson, come al suo solito, ha saputo dar vita a una trama avvincente, intrecciando sapientemente le storie delle tre protagoniste per creare un unico, grande, romanzo corale ricco di colpi di scena e denso di sentimenti che riempiono il cuore; a volte d’amore, altre di gioia, altre di tristezza. In ogni caso, non si riesce a rimanere indifferenti e non ci si annoia mai.

Nonostante io non sia un’amante delle storie che hanno risvolti troppo tristi, non ho potuto fare a meno di innamorarmi di “A Natale Tutto Può Succedere” e delle sue protagoniste, e di apprezzarne ogni singola riga.

Come Mantenere un Segreto

Come mantenere un segreto Book Cover Come mantenere un segreto
Sarah Morgan
Fiction
Harper Collins Italia
2019-07-04T00:00:00+02:00
460
How to Keep a Secret

Le donne della famiglia Stewart non solo sono brave a mantenere segreti, ma anche a dare il meglio di sè di fronte alle difficoltà…

Lauren

Se c’è una cosa che sanno fare bene le donne della famiglia Stewart è mantenere segreti. Lo sa bene Lauren, che per anni ne ha tenuti nascosti due; e che segreti!

Del primo ne è a conoscenza anche la sorella, del secondo, solo lei e suo marito. Già, suo marito. Doveva tornare a casa per festeggiare il suo compleanno, ma non lo ha fatto. Al suo posto è arrivata la polizia, per darle la notizia che Ed è morto a causa di un infarto.

Da quel momento, la vita che avevano costruito insieme si è sgretolata di fronte a Lauren come un castello di sabbia: non solo suo marito è morto ma, a causa di alcuni investimenti sbagliati, ha perso tutto il loro patrimonio. La cosa peggiore di tutte, però, è stato il discorso di sua figlia al funerale del padre: eh già, ha scoperto quel segreto di cui erano a conoscenza solo Lauren e Ed, e ha pensato bene di rivelarlo a tutti coloro che erano presenti.

Dopo aver venduto la casa e quello che contiene, Lauren dovrà dire addio alla vita che si era costruita e ai suoi sogni di aprire un’attività di interior design tutta sua e tornare a vivere con sua madre in America. Proprio una bella prospettiva, vivere con una donna fredda e rigida, che non l’ha mai capita, e con una ragazzina che adesso la odia a morte.

Jenna

Jenna, la sorella di Lauren, ha quasi tutto ciò che potrebbe desiderare dalla vita. È sposata con uomo fantastico, con il quale si è fidanzata ai tempi della scuola e che la ama moltissimo, e un lavoro da insegnante che non cambierebbe per tutto l’oro del mondo. Ci sono solo due elementi che rovinano questo quadro all’apparenza idilliaco: il fatto di non riuscire ad avere figli e il rapporto con sua madre.

Jenna vorrebbe tanto avere un bambino tutto suo ma, per quanto lei e il marito provino e riprovino, ogni mese il test dà esito negativo. Quanto a sua madre… Beh, Nancy non è una donna dal carattere facile. È molto dura e scostante, e non perde occasione di criticarla, perché la considera la pecora nera della famiglia. Così Jenna non si confida mai con lei. Il suo unico sostegno è la sorella, che vive a un’oceano di distanza da lei.

Nancy

Da giovane, Nancy è stata una famosa pittrice. Ha dedicato tutta la sua vita all’arte, portando a casa i soldi guadagnati grazie alle sue opere, e delegando le responsabilità della vita familiare al marito che, per il mondo intero, e per le sue figlie, è stato un compagno e un padre perfetto.

Solo Nancy sa la verità, ed è decisa a non rivelarla alle figlie, per evitare di intaccare l’immagine che loro hanno del padre che amavano tanto, anche se questo significa rimanere distante da loro.

La distanza che si è creata tra lei e le sue bellissime figlie è sempre stata motivo di sofferenza, per Nancy, ma il senso di inadeguatezza che prova ancora oggi le ha sempre impedito di provare a recuperare il loro rapporto.

Come mantenere un segreto

Ognuna di queste tre donne (quattro, se contiamo Mack, la figlia di Lauren), ha dei segreti da mantenere. Segreti che iniziano a riaffiorare con la morte del marito di Lauren, Ed, e con il ritorno dal passato di una persona che per Lauren è stata molto importante.

A un tratto, gli equilibri che si erano venuti a creare nel corso degli anni si spezzano, e Lauren, Jenna, Nancy e Mack devono fare i conti con le cose che hanno tenuto nascoste per tanti anni. Solo così si libereranno dei pesi che gravano sui loro cuori. Solo così potranno riavvicinarsi e ritrovare la felicità.


Sarah Morgan ci ha abituate a storie coinvolgenti, complesse, ricche di sentimento, e “Come mantenere un segreto” non fa eccezione.

Si tratta di un romanzo corale, che segue le vicende delle donne di un’intera famiglia. Donne forti, coraggiose, indomite, ognuna a modo suo. Donne capaci di mantenere grandi segreti, che pesano sui loro cuori come macigni e rischiano di trascinarle a fondo. Donne che si riscoprono unite e capaci di affrontare qualsiasi difficoltà.

La morte di Ed, il marito di Lauren, è l’evento che dà il via a un cambiamento che nessuna di loro può fermare. È un po’ come se qualcuno avesse scoperchiato il vaso di Pandora: ora non lo si può più richiudere; si può solo affrontare ciò che è venuto fuori.

Una lettura coinvolgente fin dalla prima riga

Fin dalle prime pagine, dove troviamo Lauren e Jenna bambine, intente a combinare guai, non si può fare a meno di rimanere coinvolte nella storia che si sta leggendo. Gli eventi sono narrati bene, il passaggio da un personaggio all’altro, di capitolo in capitolo, è ben fatto, non si rischia di perdere il filo della storia.

Una storia ricca di emozioni, sentimenti e segreti che vengono rivelati con le giuste tempistiche e riescono a tenere incollato il lettore alle pagine fino alla conclusione.