I Migliori Romanzi Rosa del 2018

Anche quest’anno sta giungendo al termine ed è ora di fare un piccolo bilancio. Da buona lettrice, nel 2018 ho divorato un sacco di libri, romance e non solo: alcuni hanno mantenuto la loro promessa, e sono stati interessanti e coinvolgenti come non mai, altri, invece, si sono rivelati meno belli del previsto.  

Voglio condividere con voi la mia lista dei migliori romanzi rosa del 2018, spero che la troviate interessante e che abbiate apprezzato queste storie tanto quanto me! 

1. La Ragazza delle Perle – Lucinda Riley 

Al primo posto metto il quarto romanzo della serie “le Sette Sorelle” di Lucinda Riley. Come è accaduto con gli altri libri della serie (unica eccezione, almeno per me, è stata “Ally nella Tempesta), anche la storia di CeCe e della sua antenata Kitty McBride è riuscita fin da subito a catturarmi e a coinvolgermi. Come, ne sono, certa, avrà fatto con voi. 

Ambientata nelle selvagge terre australiane, questa storia è ricca di colpi di scena che tengono incollato il lettore fino all’ultima pagina. 

2. Piccoli momenti d’amore a Parigi – Ella Carey 

Se non ci fosse stato il romanzo di Lucinda Riley, la storia di Ella Carey avrebbe conquistato il primo posto! È il romanzo che mi ha appassionata e coinvolta di più in assoluto. 

La storia della fotografa newyorkese che eredita un appartamento a Parigi, appartamento che è rimasto chiuso per oltre settant’anni, e decide di seguire le orme della sua proprietaria per svelarne i misteri scoprendo, nello stesso tempo, sé stessa, è coinvolgente, appassionante e commovente. Da leggere e rileggere. 

3. La locanda degli amori sospesi – Viviana Picchiarelli 

Al terzo posto metto il romanzo d’esordio della bravissima Viviana Picchiarelli. Una storia d’amore tra due persone non più giovanissime, che ci porta a scoprire le atmosfere magiche del lago Trasimeno e ci coinvolge enormemente. 

Certo, alla fine lascia un po’ di tristezza nel cuore, ma vale davvero la pena leggerlo. 

4.Prima che l’estate finisca – Sarah MacLean 

Il quarto posto se lo merita di sicuro il terzo romanzo della serie dedicata alle sorelle Talbot, firmata da Sarah MacLean. Dopo il mezzo flop del secondo libro della serie, nella storia strappalacrime tra Serafina e Malcom ritroviamo l’autrice brillante che abbiamo imparato a conoscere e che ci piace davvero tanto. 

5. Stronze si nasce – Felicia Kingsley

Al quinto posto metto il secondo romanzo di Felicia Kingsley. Sebbene mi sia piaciuto un po’ meno del primo, anche perché tocca il tema del tradimento, l’ho trovato un ottimo romanzo. La protagonista è un personaggio che, ne sono sicura, è familiare a molte di voi: si tratta della classica eterna seconda; per quanto ci provi, neanche da grande sembra riuscire ad affrancarsi da questa fastidiosa etichetta. 

Sarà proprio la voglia di riuscirci a farle commettere degli errori che potrebbero essere irrimediabili…

6. La leggenda di Lyon Redmond – Julie Anne Long 

Al sesto posto c’è il romanzo conclusivo della serie Pennyroyal Green. Dopo averne tanto letto nelle storie precedenti, finalmente riusciamo a scoprire quale sarà il destino dello struggente amore nato tra Lyon Redmond e Olivia Eversea, appartenenti alle due più influenti famiglie di Pennyroyal Green, che sono da sempre in lotta tra di loro. 

Quando Olivia ha finalmente deciso di voltare pagina, accettando di sposare il suo devoto pretendente, il suo passato torna a bussare prepotentemente alla sua porta. Starà a lei decidere se chiuderlo fuori per sempre o dargli una seconda possibilità…

7. Una questione di cuore – Karen Swan 

Al settimo posto ho messo “Una questione di cuore”, di Karen Swan. Il romanzo ci trasporta nella calda estate romana, per farci conoscere da vicino la protagonista, Francesca Hackett, una giovane inglese in fuga dai fantasmi del suo passato ed Elena Damiani, una contessa appartenente all’Alta Società romana, la cui vita avventurosa nasconde molti più segreti di quel che chiunque possa immaginare. 

8. La collezionista di meraviglie – Valentina Cebeni 

All’ottavo posto il romanzo di Valentina Cebeni, che ci parla di una donna dotata del particolare potere di vedere scene del passato attraverso gli oggetti e di una storia d’amore tragica avvenuta tanti anni fa. 

Una promessa mantenuta a metà, che è risultata meno coinvolgente e più prosaica del previsto. Una lettura che consiglio alle molte lettrici che, come me, si sono appassionate alle storie ambientate ai giorni nostri che contengono anche salti nel passato. 

9. Duca dei miei desideri – Elizabeth Hoyt

Al nono posto, per le fan della serie Maiden Lane come me, il dodicesimo romanzo che la compone. 

Nonostante i toni di tutte le storie che ne fanno parte siano sempre stati piuttosto cupi e tragici (vedi la storia di Apollo Greaves), man mano che la serie prosegue le tinte si fanno ancora più fosche, e  i protagonisti si ritrovano invischiati in situazioni sempre più scabrose. 

Come quella in cui si vengono a trovare Iris e Raphael, coinvolti nelle faccende del sanguinario club dei Signori del Caos. 

10.Mai più innamorata – Cecile Bertod 

Il decimo posto va al romanzo di Cecile Bertod, che questa volta ci porta fino a Banff, città scelta dalla protagonista per fuggire dal suo editore e (forse) terminare in pace il suo ultimo romanzo erotico. Peccato che proprio accanto a lei viva un uomo che ritiene i suoi libri responsabili della fine del suo matrimonio. Addio tranquillità?! 

11. Schermaglie d’amore – Sophie Jordan  

All’undicesimo posto ho messo una romantica e divertente storia d’amore firmata da Sophie Jordan, che fa parte della serie “The Debutante Files“. 

Max e Aurelia si conoscono, e si odiano, da tutta la vita. I due non perdono mai occasione di stuzzicarsi. Quando Aurelia va troppo oltre, però, un bacio dettato dalla rabbia potrebbe cambiare tutto!

12. Un romantico matrimonio a Parigi – Charlotte Nash 

Al dodicesimo posto ho deciso di mettere i romanzo di Charlotte Nash. Anche questo tratta il tema del tradimento, cosa che me lo ha fatto amare un po’ meno. In generale, però, l’ho trovata una bella storia, ben scritta e coinvolgente. 

13. Ma chi è quella ragazza? – Mhairi MacFarlane 

Al tredicesimo posto il romanzo di Mhairi MacFarlane. La protagonista, Edie, accetta di svolgere un lavoro a Nottingham, la sua città natale, per sfuggire al disastro che si è lasciata alle spalle in ufficio. 

Il suo incarico comporta di stare a stretto contatto con la famosa star della Tv Elliott Owens. Convinta di avere a che fare con l’ennesimo divo belloccio e super viziato, Edie presto dovrà cambiare idea su di lui, e a mettere in dubbio ciò che credeva di sapere di sé stessa. 

14. Lady per sempre – Sarah MacLean 

Doppietta per Sarah MacLean; e motivo principale per cui questo suo romanzo , quello conclusivo della serie Rules of Scoundrels, sia finito tra le ultime posizioni della classifica. Finalmente ho scoperto chi si cela dietro la misteriosa figura di Chase…

15. Una Cenerentola a Manhattan – Felicia Kingsley 

Per lo stesso motivo è finito in quindicesima posizione anche l’ultimo romanzo di Felicia Kingsley, una divertente rielaborazione della favola di Cenerentola, ambientata nella New York dei giorni nostri, alla quale davvero non si può resistere! 

Bonus! 

Because of Miss Bridgerton  – Julia Quinn 

Non ancora pubblicato in Italia (come tutti i romanzi della serie Rokesby. Speriamo che arrivino presto!), mi ha fatto chiudere in bellezza questo 2018 e mi ha fatto tornare la voglia di leggere in un momento in cui l’avevo un po’ persa. Uno degli effetti collaterali della mia autrice preferita in assoluto: Julia Quinn!

Con questa storia, che ha per protagonisti Poppy Bridgerton e Andrew Rokesby, scopriamo la storia della famiglia nella generazione precedente a quella dei Bridgerton che tanto amiamo. 

Leggi subito i titoli che ti hanno colpita di più…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *