Loading...
Romanzi Contemporanei

Una Questione di Cuore

Una questione di cuore Book Cover Una questione di cuore
Karen Swan
Fiction
Newton Compton Editori
31 May 2018
448
The Rome Affair

Dall'autrice di "Un diamante da Tiffany", un altro grande successo …

Francesca Hackett è una giovane donna inglese che ha deciso di vivere la sua avventura romana lavorando come guida turistica e scrivendo della sua vita a Roma su un blog che sta avendo un incredibile successo.

Uno strano ritrovamento

Una sera, mentre butta la spazzatura nel cassonetto di casa sua, Cesca trova una borsetta elegante e raffinata, che contiene solo una cosa: una lettera.

Spiazzata, decide di tirare fuori la borsa dal cassonetto, probabilmente rubata a qualche ricca signora, e di cercarne la proprietaria. Dopo averla mostrata alla sua padrona di casa, la ragazza scopre che la borsa appartiene ad una nobildonna che abita sull’altro lato di piazza Angelica, in un sontuoso palazzo con le imposte sempre chiuse.

Grande è la sua sorpresa quando, dopo aver bussato alla porta, dapprima viene accusata di furto dal maggiordomo della signora, e poi viene invitata a salire.

Un incontro che ti cambia la vita

Dopo avere attraversato una stanza più sfarzosa dell’altra, Cesca si ritrova faccia a faccia con la principessa Elena Damiani della Mirandola, vedova del compianto Gianvito, esponente di una delle famiglie più illustri della nobiltà romana.

La donna, dopo averla ringraziata di aver ritrovato quella borsetta per lei così preziosa, che contiene una lettera mai aperta, scritta dodici anni fa dal suo defunto marito, inizia con Cesca una piacevole e surreale chiacchierata.

Elena ha visto innumerevoli volte Francesca attraversare piazza Angelica con in testa i suo consunto panama ed è rimasta affascinata dalla sua persona, tanto da decidere di affidarle la stesura della sua biografia.

Alla fine della loro chiacchierata, Cesca lascia quella casa con più domande che risposte e tanta indecisione: perché affidare a lei un compito così delicato? Ma, soprattutto, Cesca ne è all’altezza? Meglio dimenticarsi di tutta la faccenda e tornare al suo lavoro di guida!

Una sfortuna dietro l’altra

Peccato che quel lavoro sembri essere svanito!
Prima non è suonata la sveglia, poi un affascinante sconosciuto ha rischiato di investirla con il motorino, facendola cadere a terra. Quando arriva finalmente in ufficio, Cesca scopre che il gruppo che avrebbe dovuto accompagnare è partito con un’altra guida, e che il suo capo ha deciso di licenziarla.

Se vuole rimanere a Roma, Cesca non ha altra scelta se non quella di accettare la proposta della principessa e diventare la sua biografa.

Tutto molto strano

Anche se accetta di non cercare alcuna informazione su Internet in merito alla principessa, Cesca capisce subito che qualcosa non quadra, in quello che le sta raccontando la principessa, e ne ha la certezza quando si reca nel suo appartamento privato e trova una foto che smentisce quello che la donna le ha raccontato finora.

Solo allora Francesca si decide a trasgredire e scopre che quella che le ha raccontato finora Elena è una storia ben diversa dalla realtà.  Cesca, però, non sa ancora fino a che punto …

Una questione di cuore

Tra mille misteri, intrighi, imprevisti e amori inaspettati, alla fine, forse, solo Francesca si accorgerà che è stata tutta “una questione di cuore“.


Una questione di cuore è un romanzo che ha faticato un po’ a catturare la mia attenzione ma, quando ci è riuscito, non l’ha più lasciata andare.

I primi capitoli mi avevano quasi convinta a lasciarlo perdere, almeno fino a che non ho iniziato a leggere la storia di Elena, vera e unica protagonista del romanzo, a mio avviso, e della sua vita tormentata.

Quello di Elena Damiani della Mirandola è un personaggio estremamente complesso, abbagliante come una fiamma che, se ti avvicini troppo, rischia di scottarti.

I miei sentimenti verso la sua figura sono stati fin da subito ambigui, e lo sono rimasti anche adesso che ho finito di leggere il romanzo. Alcuni la ameranno, molti la odieranno, ma nessuno riuscirà mai a comprenderla fino in fondo. Forse l’unica che ci riesce, alla fine, è Francesca Hackett, la ragazza inglese che si è ritrovata per caso a farle da biografa.

Sarà lei, con la sua pazienza e tenacia, a portare finalmente alla luce tutti i segreti della nobildonna e a donarle, forse un po’ di pace.

Quello di Francesca è un personaggio che non ha niente in comune con Elena, e la sua storia, alla fine, delude anche un po’. I suo segreto, quello che l’ha spinta a lasciarsi Londra alle spalle, si intuisce facilmente. Nonostante sia una delle figure principali, alla fine si trova inevitabilmente relegata al ruolo di comparsa e anche la sua storia d’amore appare un po’ banale e insignificante, non ben sviluppata.

Nonostante sia Francesca il motivo per cui la principessa, alla fine, tira fuori la sua storia, credo che una personalità ingombrante come quella di Elena Damiani non lasci spazio, nel libro, per altri protagonisti o storie.

Il finale, sorprendente e inaspettato, mi ha lasciato un po’ di amaro in bocca, nonostante per una delle due protagoniste ci sia un lieto fine.

Se avete voglia di una lettura ricca di sentimenti forti e contrastanti, non sempre piacevoli, ma molto intensi, che vi coinvolga completamente, allora “Una questione di cuore” è il romanzo che fa per voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *