Loading...
Romanzi Storici

Una Gentildonna in Cerca di Guai

Una Gentildonna in Cerca di Guai Book Cover Una Gentildonna in Cerca di Guai
Scandali e Guai
Sarah MacLean
Fiction
Harper Collins Italia
luglio 2017
cartaceo, e - book prossimamente disponibile
The Rogue not Taken

Un'inaspettata fuga dallo scandalo diventa un viaggio verso una travolgente storia d'amore ...

Lady Sophie Talbot ha bisogno di fuggire. E alla svelta!

Certo, con il senno di poi spingere il cognato fedifrago nel laghetto della sua ospite non è stata una mossa saggia; ma la rifarebbe. In un certo senso, lo sdegno che il Ton le ha mostrato è una liberazione, una sorta di riscatto da tutte le imposizioni di una società che non l’ha mai accettata.

Ogni azione, però ha delle conseguenze e Sophie sa di doversene andare, e anche piuttosto alla svelta! 

Una risposta alle sue preghiere

Quello stivale che per poco non l’ha colpita dritto in testa sembra essere la soluzione a tutti i suoi problemi. Sì, perché , a quanto pare, anche il marchese di Eversley ha bisogno di fuggire, e in fretta, dopo aver compromesso l’ennesima fanciulla.

C’è solo un problema: nonostante la minaccia di tenersi il suo stivale, l’insolente marchese sembra essere deciso a non collaborare. Per questo, a Sophie non resta altra soluzione che aggrapparsi al retro della carrozza di Sua Signoria; in fondo, di lì a Mayfair il tragitto non è poi  così lungo.

Peccato che la carrozza del marchese non sia diretta verso il centro di Londra …

Non ci posso credere!

Questo è il primo pensiero che attraversa la mente di King, marchese di Eversley quando vede scendere dalla sua carrozza niente meno che Lady Sophie Talbot, travestita da valletto: se una delle terribili sorelle Talbot pensa di incastrarlo con questi mezzucci, si sbaglia di grosso! Lui ha detto chiaro e tondo che non l’avrebbe aiutata, ed è deciso a mantenere il punto.

La sua coscienza, però, ha altri piani: durante la notte, la sua mente torna a Sophie, sola e abbandonata nella campagna sperduta. King sa che non potrà dormire finché non la vedrà al sicuro; ma quando la trova, la fanciulla non si sta sciogliendo in lacrime in qualche angolo sperduto della locanda, bensì è nelle stalle, a intrattenere gli amici di King, ignari che sotto la livrea da valletto si nasconda una Lady.

Quando il marchese di Eversley entra di gran carriera nella stalla, intimando agli uomini di starle alla larga e rivelando così la sua identità, Sophie è semplicemente furiosa, e, prima di sparire, non esita a dirgli chiaro e tondo cosa pensa di lui .

Ancora tu!

Quando King scopre come Sophie sia riuscita a procurarsi i soldi per comprare il passaggio su una carrozza pubblica, è talmente furioso da non esitare a lanciarsi al suo inseguimento.

Quando riesce a raggiungerla, però, tutta la sua rabbia evapora di colpo, perché la carrozza su cui viaggiava Sophie è stata attaccata dai banditi, e la fanciulla è rimasta ferita. Il suo unico pensiero, ora, è farla rimettere in forze.

E poi? Poi ognuno dovrebbe andare per la sua strada: Sophie ad aprire la libreria dei suoi sogni, in uno sperduto paesino della Cumbria, e King a confrontarsi con quel padre che non vede da quindici anni.

Andrà davvero a finire così?


Il primo libro della serie Scandali e Guai riesce ad incantare il lettore fin dal primo paragrafo e conferma la bravura di Sarah MacLean come autrice di romance storici.

La protagonista è Lady Sophie Talbot, figlia di un minatore che ha fatto fortuna ed è riuscito a comprarsi un titolo nobiliare. Questo, e le voci poco gradevoli sul matrimonio della sorella maggiore, non fanno altro che rendere lei e le sorelle un fenomeno da baraccone. Quando lei spinge il cognato in un laghetto per i pesci, tutto il Ton le volta le spalle, e a lei non resta altra scelta che fuggire. La fuga è per Sophie l’occasione di tornare nel villaggio dove ha passato il periodo più felice della sua vita e ritagliarsi uno spazio lontano da quel mondo falso e artefatto che non l’ha mai accettata.

Il suo compagno di viaggio, però, ha una reputazione forse peggiore della sua e non le dà un attimo di tregua, sempre pronto a sfidarla e a pungolarla, fino al punto di entrarle sotto la pelle, e nel cuore.

Tra Sophie e il lieto fine, però, ci sono molti ostacoli: dai fantasmi che King deve affrontare al matrimonio della sorella maggiore di lei con un duca che, si dice, sia stato incastrato in un’unione che non desiderava.

Riuscirà la più piccola delle sorelle Talbot a convincere il suo marchese che lei ama l’uomo, e non il suo titolo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *