Loading...
romanzi Storici Classici

Sposa a Metà

Sposa a metà (I Romanzi Oro) Book Cover Sposa a metà (I Romanzi Oro)
Saga Bedwyn
Mary Balogh
Fiction
Edizioni Mondadori
December 7, 2012
272
Slightly Married

La promessa fatta ad un amico morente porterà il colonnello Aidan Bedwyn in un viaggio ricco di sorprese.

Lord Aidan Bedwyn è un orgoglioso colonnello dell’esercito di Sua Maestà, un uomo d’onore, che non si tira mai indietro davanti al dovere. Quando il capitano Morris, che gli aveva salvato la vita sul campo di battaglia, gli chiede di andare di persona a dare alla sorella la notizia della sua morte, e di prendersi cura di lei, Aidan sa di non poter rifiutare.

Una donna indipendente

Eve Morris conduce un’esistenza serena a Ringwood Manor, la casa ereditata dal padre. La sua unica preoccupazione è per il fratello, che si trova in Francia a combattere contro Napoleone. Per quanto preoccupata non si aspetta, tuttavia, di ricevere la notizia della sua morte.
Quando il colonnello Bedwyn le spiega il perché della sua visita, ad Eve sembra di sprofondare: cosa ne sarà, adesso, della sua casa, dei suoi domestici, e soprattutto dei piccoli orfani che ha accolto in casa sua e che le sono ormai cari come due figli? Non lo sa proprio.
Quello che sa di sicuro è di non poter ricorrere all’aiuto del colonnello, nonostante la promessa che Percy gli ha estorto in punto di morte.

A mali estremi …

Aidan è perplesso, il compito che si è accollato gli sembra fin troppo facile: perché il capitano Morris ha insistito tanto perché lui proteggesse la sorella se lei è proprietaria di Ringwood Manor e conduce una vita serena? La faccenda gli sembra decisamente strana, e lui decide di rimandare la sua partenza per qualche giorno.
I suoi sospetti si rivelano fondati quando scopre che se Eve non si sposerà entro quattro giorni perderà la sua casa, che passerà di diritto a suo cugino, un fannullone tronfio e pieno di sé, che non aspetta altro che di impossessarsi della proprietà per sbattere fuori tutti i suoi occupanti.
Quando il colonnello Bedwyn le propone un matrimonio di convenienza per salvare la sua casa Eve è sbalordita, e rifiuta la sua offerta; una volta resasi conto di tutto quello che lei e gli abitanti della sua casa hanno da perdere, però, ci ripensa ed acconsente.

Alcuni segreti non possono essere nascosti …

Quando la minaccia incombente su Ringwood Manor è finalmente scongiurata, Aidan è libero di ripartire verso la residenza di famiglia, lasciandosi dietro quel matrimonio che resterà per sempre tale solo di nome.
Ma niente nella vita è semplice come sembra: una volta che il duca di Bewcastle scopre di avere una cognata, insiste perché ella venga presentata a Corte e in società. Aidan si oppone al mandato del fratello, ma questi si reca direttamente da Eve per farle pressione affinché si rechi a Londra.
Eve è sconcertata. Quando ha sposato il colonnello non aveva mai immaginato di dover entrare a far parte della buona società, anche perché non ne ha alcun desiderio; tuttavia, quando il duca le spiega che un suo rifiuto macchierebbe la reputazione del marito, Eve scopre di non poter far altro che accettare.
Inizia così per lei e Aidan un viaggio che li avvicinerà in un modo che nessuno dei due avrebbe mai immaginato possibile, Tra una presentazione a Corte e un ballo ufficiale, Eve e Aidan scoprono di provare qualcosa l’uno nei confronti dell’altra, ma la strada per il vero amore è piena di ostacoli…


La saga dei Bedwyn è una delle serie che mi hanno appassionato di più in assoluto, di cui custodisco gelosamente tutti i libri e non mi stanco mai di rileggerli.

In questo primo libro conosciamo più da vicino tutta la famiglia, compreso il freddo e imperscrutabile duca di Bewcastle, che gioca un ruolo predominante nella vita e nelle scelte di tutti i suoi fratelli e sorelle. Sarà grazie alla sua interferenza che, nel bene o nel male, Aidan ed Eve scopriranno di amarsi, e sarà sempre lui a salvare Eve da una situazione davvero disperata…
Mary Balogh è un’artista, che sa usare la penna come un pittore usa il pennello, e con le sue parole riesce a trasportarci in un mondo lontano, un mondo dove possiamo sognare ad occhi aperti e, dove, quando hai finito di leggere, provi una profonda nostalgia verso i luoghi e i personaggi che hai visitato.

 

One comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *