Loading...
Romanzi Storici

Un Amore Perfetto

Un amore perfetto (I Romanzi Classic) Book Cover Un amore perfetto (I Romanzi Classic)
Quartetto Smite - Smyth
Julia Quinn
Fiction
Edizioni Mondadori
June 7, 2014
E - book
272
Just Like Heaven

Lady Honoria Smythe-Smith, violinista bella ma non troppo abile, si trova a Londra per un'altra Stagione, determinata a sposarsi a ogni costo. Non sa che suo fratello maggiore, fuggito all'estero a causa di un duello, ha incaricato Marcus Holroyd, conte di Chatteris e loro migliore amico d'infanzia, di vegliare su di lei...

Mi rendo conto solo adesso di aver tralasciato di parlarvi del primo romanzo dell’attesissima serie Smyte – Smith Quartet, il peggior quartetto musicale di Londra, serie tanto attesa da tutte le fans di Julia Quinn e che, devo dire, non ha disatteso le aspettative.

Una strana amicizia

Lady Honoria Smyte – Smith è la più giovane della famiglia e, fin da piccola, si è sempre sentita in qualche modo isolata dagli altri.

Honoria ha  sempre avuto tanta voglia di sentirsi parte di qualcosa che, non appena trovava qualcuno che le desse retta, lo sommergeva di chiacchiere ed attenzioni.
Una di queste persone è Marcus Holroyd, conte di Chatteris e miglior amico di suo fratello Daniel.

Col passare degli anni tra i due si instaura una sorta di strana amicizia; pur essendo di cinque anni più grande di lei, infatti, Marcus capisce bene i sentimenti di Honoria e più di una volta si ritrova a darle retta anche contro la sua volontà.

Essendo figlio unico di due genitori poco espansivi, lui ha sempre desiderato di entrare a far parte di una famiglia grande e amorevole come quella di Daniel e Honoria.

Prenditi cura di lei …

Quando Daniel viene coinvolto in un duello ed è costretto a lasciare il Paese, chiede a Marcus di vegliare su Honoria e far sì che non sposi qualcuno di poco appropriato.
A ventun anni Honoria è disperata perché non è ancora riuscita a trovare un marito. Uno dei motivi per cui è tanto ansiosa di trovarne uno è che il matrimonio è l’unico modo per una Smyte – Smith di smettere di esibirsi con il terribile quartetto di cugine, a cui sono ammesse solo le ragazze ancora nubili.
Mentre è in visita ad alcuni parenti la cui tenuta confina con quella di Lord Chatteris, Honoria ordisce un piano bizzarro nella speranza di attirare un possibile pretendente che ha individuato nella figura di Gregory Bridgerton.

Il suo piano non ha successo e Marcus, che fino ad allora l’aveva osservata di nascosto, alla fine deve correre in suo aiuto. Il giovane conte finisce però per slogarsi una caviglia ed Honoria è costretta ad accompagnarlo quasi fino a casa.
Poco tempo dopo essere tornata dalla madre, la giovane lady riceve una lettera dalla governante di Lord Chatteris nella quale spiega che il conte sta molto male.

Prenditi cura di lui?!

Dopo molte insistenze, Honoria riesce a convincere la madre ad andare da lui. Al suo arrivo trova Marcus preda di una febbre violenta, causata da una ferita alla gamba che il medico non aveva individuato.
Combinando i loro sforzi le due donne aiuteranno Marcus a guarire.

Proprio nei giorni della convalescenza di Marcus i rapporti tra i due iniziano a cambiare e l’amicizia si trasforma in qualcosa di più; ma quando arriva una lettera da Daniel che dice di stare per tornare a casa, Honoria la legge accidentalmente e scopre così la richiesta che il fratello aveva fatto all’amico di vegliare su di lei.

Ferita e umiliata, Honoria torna in città a prepararsi per l’esibizione con le cugine e quando incontra Marcus lo tratta con freddezza. Non sa ancora che anche i sentimenti di lui sono cambiati e che è tornato in città per corteggiarla..
Questo libro è un bell’inizio per una bella serie. Certo, non è il più brillante di Julia Quinn, e forse non riesce a suscitare la profondità di sentimenti a cui l’autrice ci ha abituati con altri suoi lavori, ma è comunque molto ben scritto e per niente noioso.

Inoltre assolve bene il suo compito di introdurci nel mondo della famiglia Smyte – Smith, mondo che ruota tutto attorno al terribile quartetto di cugine musiciste.
Forse il motivo per cui non si è colpiti come in altri romanzi è perché questa storia d’amore, al contrario di altre, è semplicemente un’ evoluzione di sentimenti tra due persone che si conoscono bene e che per tutta la vita sono state accomunate dalla stessa disperata voglia di appartenenza.

Nessun ostacolo significativo è posto al loro amore, e anche quando Daniel scopre il migliore amico e la sorella mentre si baciano passa in breve tempo dalla rabbia alla felicità quando l’uomo gli chiede la mano di Honoria.
Anche Lady Danbury, immancabile, compare a ravvivare le cose e a dare una mano alla giovane coppia di innamorati… Ovviamente col suo inconfondibile stile!

One comment
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *